1.1 Faq modulo incassi e pagamenti

Incassi e pagamenti è un servizio aggiuntivo a Fatturazione Elettronica, pertanto può essere acquistato solo da chi è già in possesso di Fatturazione Elettronica o in contemporanea al servizio stesso.
 
Per utilizzare Fatturazione Elettronica e il modulo Incassi e pagamenti non è necessario installare alcun software, ma sarà sufficiente collegarsi alla pagina https://fatturazioneelettronica.aruba.it e autenticarsi con i dati di accesso (username e relativa password).
 
Per approfondimenti e le modalità di acquisto visionare la sezione dedicata
È obbligatorio completare la procedura automatica "Abbina anagrafiche e fatture" solo per chi ha già Fatturazione Elettronica e non ha completato in precedenza il processo di abbinamento. In questo caso, dopo l’acquisto di Incassi e pagamenti, si visualizzerà un messaggio in home page del pannello che invita a concludere l’abbinamento come indicato alla guida dedicata.
 
Se si acquista per la prima volta Fatturazione Elettronica in contemporanea a Incassi e pagamenti, invece, non sarà richiesto di eseguire l’abbinamento.
 
Per tutti è obbligatorio eseguire la procedura di configurazione del modulo incassi e pagamenti con l’inserimento di una banca predefinita per incassi e una per i pagamenti e un eventuale saldo iniziale. 
 
Per tutti i dettagli sulla procedura di configurazione del modulo cliccare qui
La prima nota è una sezione che consente di visionare i movimenti di cassa generati automaticamente da rate incassate e pagate o di inserirli manualmente.
 
Tutti i movimenti sono suddivisi in entrate (rate incassate di fatture inviate o movimenti manuali di entrata) ed uscite (rate pagate di fatture ricevute o movimenti manuali di uscita) e concorrono a formare il saldo di prima nota, visualizzato in alto a sinistra.
 
Il saldo si aggiorna in base ai filtri impostati o alle ricerche attive.
 
Durante la configurazione del modulo incassi e pagamenti è richiesto di indicare un saldo iniziale per la banca prescelta. Questo inserimento (facoltativo) genera un movimento di entrata in prima nota dello stesso importo per la data saldo inserita.
 
Ulteriori approfondimenti sono disponibili alle guide dedicate
Con Incassi e pagamenti si visualizza sia su Fatture inviate che ricevute un nuovo tab Incassi o Pagamenti che consente di visionare tutte le rate delle singole fatture inviate e ricevute.
 
Sarà possibile inserire l’importo effettivamente incassato/pagato per quelle rate, modificare la data di scadenza prevista nell’.xml delle fatture e cambiare lo stato delle rate stesse (ad esempio da incassata a non incassata o stornata). Qualora alla data di incasso la rata non risulta ancora incassata sarà posta da sistema nello stato di Scaduta.
 
Inoltre, il sistema consente anche di modificare la banca o il metodo di pagamento associato a una singola rata. Per tutti i dettagli e le operazioni eseguibili visionare le guide dedicate:
Sì, sul menu Incassi e pagamenti > Scadenzario sono visibili tutti gli incassi ricevuti e da ricevere ed i pagamenti effettuati e da effettuare. Le sezioni sono organizzate secondo lo stato delle rate, cioè tra Incassate, Non incassate, Pagate, Non pagate e Tutte. Questo consente di visionare tutte le rate in scadenza e gestirle.
 
Inoltre, sarà possibile registrare un pagamento o un incasso, estrarre una lista di movimenti, allegare file ad una rata.
 
Tutti gli approfondimenti sono disponibili alla sezione dedicata
Il menu Incassi e pagamenti > riconciliazione permette di importare gli estratti conto della propria banca e riconciliarli con i movimenti dell'applicazione. Per farlo è necessario avviare la procedura automatica di riconciliazione cliccando su Nuova riconciliazione in alto a destra e caricare il file .csv o .xls/xlsx contenente i movimenti del conto corrente della banca da riconciliare. Per approfondimenti consultare la guida dedicata

Il menu contiene l'elenco:
La procedura guidata di riconciliazione si compone di 5 step:
  1. Carica: caricamento del file excel contenente i movimenti del conto corrente della banca da riconciliare.
  2. Seleziona campi: selezione delle colonne relative ai movimenti da importare.
  3. Banca e periodo: indicazione della banca per la quale si sta eseguendo la riconciliazione e del periodo di riferimento.
  4. Associazione automatica.
  5. Associazione manuale.
Cliccando su ogni singola voce in elenco, corrispondente al nome dello step da eseguire, si viene rendirizzati alla guida dedicata dove visionare il dettaglio della procedura e lo stato di avanzamento degli step stessi.

In qualsiasi momento si può abbandonare la procedura guidata di riconciliazione cliccando su Esci sempre visibile in basso a sinistra. Il sistema chiede conferma dell'operazione. I dati inseriti fino a quel momento saranno persi ma si potrà avviare una nuova riconciliazione caricando lo stesso file.
 
Quanto è stata utile questa guida?
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.