Creazione fattura e funzione Carica fattura > Menu carica fattura > Invio fatture caricate tramite upload e notifiche restituite da SdI

5.2 Invio fatture caricate tramite upload e notifiche restituite da SdI

 
 

Invio fatture caricate a SdI


Dopo il caricamento delle fatture in formato .xml create con proprio gestionale sul pannello di Fatturazione, cliccare su Invia in corrispondenza di ogni elemento per inviare una singola fattura a SdI:



Per inviare più fatture contemporaneamente, inserire il flag in corrispondenza delle stesse (il pulsante Seleziona tutto consente di inserire la spunta su tutti gli elementi censiti), quindi dall’apposito menu a tendina Azioni in alto a sinistra selezionare Invia. Cliccare su Applica per eseguire l'operazione e confermare spuntando Invia tutti alla finestra visualizzata:



Il sistema esegue automaticamente l’abbinamento anagrafiche esistenti / fatture. Nel caso non vi siano anagrafiche abbinabili, queste saranno create nel caso venga lasciata selezionata l’opzione: "Crea automaticamente i clienti non presenti in anagrafica con i dati presenti in fattura" mostrata in fase di importazione/caricamento (per approfondimenti sulla funzionalità Abbina anagrafiche e fatture visionare la sezione dedicata).
 
La fattura è salvata su Fatture Inviate e non può essere modificata, tranne che in caso di ricezione di una notifica di scarto o rifiuto.
 

Salvataggio su bozze fatture caricate


Dopo il caricamento delle fatture in formato .xml create con proprio gestionale sul pannello di Fatturazione, cliccare su Salva in bozze in corrispondenza di ogni elemento per salvare una singola fattura su Bozze:



Se si sono inseriti nell'xml valori non gestiti dal pannello di Fatturazione elettronica il salvataggio su bozze può comportare la perdita di tali dati. In questo caso, procedere con l'invio immediato a SdI dopo il caricamento del file xml. 

Per salvare più fatture contemporaneamente, inserire il flag in corrispondenza delle stesse (il pulsante Seleziona tutto consente di inserire la spunta su tutti gli elementi censiti), quindi dall’apposito menu a tendina Azioni in alto a sinistra selezionare Salva in Bozze. Cliccare su Applica per eseguire l'operazione e confermare spuntando nuovamente Salva in bozze alla finestra visualizzata:


 
Non è possibile caricare sul pannello e salvare su menu Bozze fatture che non siano state adeguate al nuovo tracciato. È possibile caricare fatture che contengano i codici IVA in dismissione (N2, N3 o N6, per l'elenco completo visionare la guida dedicata), ma devono essere inviate subito a SdI senza salvarle in Bozze.

Al momento del salvataggio delle fatture in Bozze, il sistema esegue automaticamente l’abbinamento anagrafiche esistenti / fatture. Nel caso non vi siano anagrafiche abbinabili, queste saranno create nel caso venga lasciata selezionata l’opzione: "Crea automaticamente i clienti non presenti in anagrafica con i dati presenti in fattura" mostrata in fase di importazione/caricamento (per approfondimenti sulla funzionalità Abbina anagrafiche e fatture visionare la sezione dedicata).
 
Quanto è stata utile questa guida?
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.