Fatture e Corrispettivi dell'AdE > Esportare le fatture elettroniche ricevute ed emesse

11.2 Esportare le fatture elettroniche ricevute ed emesse

Su Fatture e Corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate è possibile esportare, mediante modalità singola o massiva, le fatture elettroniche emesse e ricevute attraverso il Sistema di Interscambio. 

Dopo l'esportazione, sarà possibile importarle sul proprio pannello di Fatturazione (per i dettagli visionare le guide dedicate nei menu Fatture inviate e Fatture ricevute).
 

Modalità di esportazione delle singole fatture e metadati

Acecdere al portale Fatture e Corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate, quindi, nella sezione Consultazione cliccare su Fatture elettroniche e altri dati IVA:



Su Fatture elettroniche scegliere sulla voce desiderata tra Le tue fatture emesseLe tue fatture ricevute:



Ricercare la fattura che si desidera esportare tramite la ricerca avanzata. Dai risultati visualizzati, in corrispondenza della fattura da esportare cliccare su "Dettaglio fattura".



Cliccare poi su Download file fattura per eseguire il download del file XML relativo della fattura (compresi eventuali allegati) e su Download meta-dati per procedere al download del file contenente i meta-dati.


 
Il file meta-dati è necessario per l'importazione delle fatture ricevute. Per le fatture inviate procedere all'esportazione delle relative notifiche visionando la guida dedicata.
 

Modalità di esportazione delle fatture in modalità massiva

Accedere al portale Fatture e Corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate, quindi, nella sezione Consultazione cliccare su Consultazione e download massivi:



Nel form Richieste scegliere Fatture elettroniche:



Per esportare fatture elettroniche massivamente, nella sezione Creazione richiesta guidata eseguire i passaggi indicati:
  1. Tipologia di ricerca: lasciare l'opzione Puntuale. In questo caso, verrà ricercata unicamente la partita IVA corrente;
  2. Data: indicare il periodo di riferimento temporale Dal: Al: oggetto della richiesta;
  3. Tipologia fatture: selezionare se la ricerca riguarda fatture emesse, ricevute o messe a disposizione (cioè fatture in stato Mancata consegna);
  4. Tipo di fattura: scegliere Tutte;
  5. infine cliccare su Genera richiesta:


Si visualizza in alto al centro la finestra Richiesta generata. Cliccanre su Invia Richiesta. Si visualizza un messaggio simile a quello riportato in figura, cliccare su Chiudi per concludere:



La richiesta è inoltrata ad Agenzia delle Entrate e generalmente evasa nel tempo indicato. Per vedere lo stato della richiesta, andare nella sezione Risposte, e quindi su Consultazione > Consultazione e download massivi, per verificare se la richiesta è stata elaborata oppure è in fase di elaborazione (in questo caso si vedrà Acquisita - in elaborazione in corrispondenza della richiesta stessa).

Dopo l'elaborazione del file, cliccare sull'icona Dettaglio della richiesta, evidenziata nell'immagine sottostante:



alla finestra visualizzata, espandere la sezione File Prodotti e cliccare su Download file (il file prodotto è in formato .zip e contengono i file fattura acquisiti in formato XML), infine salvare il file sul computer:

 
Quanto è stata utile questa guida?
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.