Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 
Fatturazione Elettronica > 15 - Fatture e Corrispettivi dell'AdE > Modalità di registrazione Codice Destinatario sul portale dell'Agenzia delle Entrate

15.1 Modalità di registrazione Codice Destinatario sul portale dell'Agenzia delle Entrate

Il Codice Destinatario è un codice alfanumerico di 7 caratteri rilasciato dall’Agenzia delle Entrate ai soggetti accreditati presso il Sistema di Interscambio, come Aruba.
 
Il codice assegnato ad Aruba è KRRH6B9, e può essere utilizzato da tutti gli utenti di Fatturazione Elettronica di Aruba per ricevere le fatture elettroniche direttamente sul proprio pannello web. E’ possibile registrarlo presso il servizio web "Fatture e Corrispettivi" dell’Agenzia dell’Entrate oppure comunicarlo ai propri fornitori affinché lo inseriscano nel campo "CodiceDestinatario" di ogni fattura elettronica.
 
La registrazione all’interno del servizio web "Fatture e Corrispettivi" è altamente consigliata, in quanto garantisce la corretta ricezione delle fatture elettroniche, a prescindere da quanto riportato nei file XML dai propri fornitori. Ciò consente di evitare la mancata ricezione di fatture per omessa comunicazione del codice ad alcuni fornitori o per errori di compilazione della fattura.

Per procedere collegarsi al link https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/ ed eseguire l’autenticazione con SPID, CNS o Codice Fiscale / Codice Entratel, quindi:
  1. Scegliere la sezione "Fatture e Corrispettivi";
  2. Impostare l’utenza di lavoro in qualità di incaricato (Legale Rappresentante) per conto della partita iva di cui si vuole registrare l’indirizzo telematico;
  3. Selezionare tra i "Servizi Disponibili – Fatturazione Elettronica" la voce "Registrazione dell’indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche";
  4. Inserire il Codice Aruba KRRH6B9. In alternativa al codice è possibile digitare e confermare una casella PEC di riferimento;
  5. Confermare l’operazione.
In fase di conferma, un messaggio di avviso ribadirà esattamente quello che accadrà dal momento in cui verrà registrato l’indirizzo telematico: ovvero tutte le fatture destinate alla Partita IVA che ha eseguito la registrazione verranno sempre e comunque inviate utilizzando il Codice destinatario inserito. Verificare con molta attenzione i dati inseriti sul portale dell’Agenzia delle Entrate in quanto, in caso di errore, le fatture non saranno recapitate.

Inoltre, alla conclusione della procedura, verrà rilasciato un codice QR code contenente tutti i dati della Partita IVA appena registrata, compreso il Codice destinatario. Per ulteriori specifiche e approfondimenti, seguire le indicazioni ai link:
Come accedere alla funzionalità di Registrazione dell'indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche - Registrazione puntuale per un singolo soggetto IVA;
Come registrare l’indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche - registrazione puntuale per un singolo soggetto IVA.
Bookmark and Share
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.