Riepilogo degli sconti validi sui nostri servizi
#IoRestoACasa
assdfasdfsdaf
 
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 
Docfly - Conservazione > 2 - Processo di conservazione e rapporto di versamento > Definizione e caratteristiche rapporto di versamento

2.2 Definizione e caratteristiche rapporto di versamento

Il Rapporto di Versamento (RdV) è un documento informatico in formato .XML e previsto dal manuale della conservazione, che definisce un momento della procedura di invio in conservazione dei pacchetti di versamento. In particolare attesta l'avvenuta presa in carico da parte del sistema di conservazione dei pacchetti di versamento inviati dal produttore.

Di seguito il dettaglio delle informazioni contenute nell'RdV:
  • identificativo unico del Pacchetto di Versamento (PdV), come indicato nel relativo indice del Pacchetto di versamento (IPdV);
  • identificativo unico del Pacchetto di Versamento (PdV) fornito dal sistema di conservazione data di ricezione dell'indice del Pacchetto di Versamento (IPdV).
Per ogni documento accettato è poi indicato:
  • id univoco, come indicato nell'Indice del Pacchetto di versamento (IPdV);
  • id univoco fornito dal sistema di conservazione;
  • hash;
  • data di ricezione;
  • esito della ricezione (accettato o warning);
  • descrizione warning, ove necessario.
Il Rapporto di Versamento (RdV) è inviato all'indirizzo email PEC del responsabile produttore indicato in fase di configurazione del servizio o successive modifiche e, con il Rapporto di Conservazione (RdC) serve ad attestare che il processo di conservazione è andato a buon fine. Nel caso sia necessario esibirli, sono disponibili all’interno del Pacchetto di Distribuzione (PdD) scaricabile dal pannello di Conservazione seguendo le indicazioni alla guida dedicata.
 
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.