Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 

8.3.2 "Firma" uno o più file in formato .p7m con Aruba Sign (PC) e Firma Digitale

Un file firmato digitalmente assume estensione .p7m, che si somma all'estensione del file originario. Ad esempio, un documento .txt, al termine del processo di Firma Digitale diviene un documento .txt.p7m che rappresenta una busta informatica (PKCS#7). La busta incorpora al suo interno il documento originario, il certificato del sottoscrittore e un hash del documento firmato con il certificato del sottoscrittore. Un documento sottoscritto digitalmente ha piena validità legale.

Per firmare digitalmente uno o più file in formato .p7m (Firma CAdES) e/o una intera cartella con Aruba Sign:
  1. Caricare uno o più documenti e/o una intera cartella visionando le modalità riportate alla guida dedicata;
  2. Il singolo/i documenti caricati/o sono visibili all’apposita schermata "Documenti da firmare";
  3. Dall'apposito menù a tendina "Formato Firma" selezionare come tipologia di Firma "CAdES" per firmare il file in formato .p7m;
  4. Inserire il Flag in corrispondenza della voce "TimeStamp" per apporre al file una marcatura temporale nel formato scelto dall’apposito menù a tendina "Formato TimeStamp" (lo stesso è visibile solo dopo aver selezionato la voce "TimeStamp"). Per i livelli di firma "T" e "LT" che possono essere abbinati al formato .p7m cliccare qui;
  5. Dalla finestra "Documenti firmati" rinominare, se desiderato, eventuali file prima di apporre la firma;
  6. Da "Cambia cartella" verificare che il percorso utilizzato per salvare il/i file firmato/i sia quello desiderato, o selezionarne uno nuovo utilizzando il pulsante indicato;
  7. Cliccare su "Prosegui" per continuare. Sono firmati tutti i documenti presenti alla finestra "Documenti da firmare":
Alla schermata "Completa Firma Documenti":
  1. Assicurarsi che sia selezionato il Certificato per la firma digitale (in formato Cognome - Nome);
  2. Inserire il PIN di protezione della Smart Card;
  3. Da "Dettagli Certificato" visionare, qualora desiderato, le caratteristiche e la validità del Certificato stesso;
  4. Dichiarare di aver preso visione del documento/i e di essere consapevole della validità ai sensi di legge della Firma apposta;
  5. Cliccare su "Firma" per concludere il processo:
Al termine dell'operazione si visualizza la seguente schermata che notifica la corretta firma del file. Cliccare su "FINE" per chiudere la schermata:

Il documento/i firmato/i sono salvati in formato .p7m nella cartella indicata in fase di Firma.
Bookmark and Share