Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 

7.3.6 Apposizione "Firma Parallela" con Aruba Sign e Firma Remota

La funzione "Firma Parallela" è accessibile trascinando sopra il pulsante di verifica del Software Aruba Sign uno o più file già firmati in formato .p7m (CAdES) o .PDF (PAdES). E’ aggiunta allo stesso livello e allo stesso contenuto di una firma preesistente e viene di norma utilizzata per aggiungere firme ad un documento già firmato in formato .p7m in quei flussi documentali che ne prevedono l'utilizzo.

Per crearla trascinare un file .p7m (CAdES) o .PDF (PAdES), sopra il menù "Verifica" di Aruba Sign:

Da "Verifica documenti" selezionare il documento (anche in caso di caricamento di un solo file)  su cui apporre la Firma Parallela poi cliccare su "Aggiungi Firma":

Firmare digitalmente il file. Il sistema non consente di selezionare il formato della Firma. In caso di File .p7m la "Firma Parallela" è apposta in tale formato (per i dettagli della procedura cliccare qui), per i file .PDF è possibile apporre una Firma Grafica o Invisibile. La nuova firma è apposta allo stesso livello di quella preesistente

Trascinando il file sul pulsante "Verificaè possibile visionare la presenza della Firma Parallela, come da immagine esemplificativa sottostante:
 Affinché il documento informatico sottoscritto con Firma Digitale, produca gli effetti di legge di cui all'articolo 21, comma 2, del Codice dell'Amministrazione Digitale, il documento da firmare non deve contenere macroistruzioni o codici eseguibili tali da attivare funzionalità che possano modificare gli atti, i fatti o i dati nello stesso rappresentati. (Art. 3, comma 3 del DPCM 13 Gennaio 2004). È unicamente responsabilità dell'utente firmatario accertarsi che tale condizione sia soddisfatta. Ad esempio i file con estensione HTM o HTML sono documenti scritti in HTML che è il linguaggio di marcatura per creare pagine web. Tali file, visualizzabili tramite qualsiasi Web Browser, possono contenere sia del codice interpretato (JavaScript, VBScript) che codice eseguibile (Applet Java, ActiveX ecc...) i quali ne forniscono una forte connotazione dinamica.
Bookmark and Share

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.