Riepilogo degli sconti validi sui nostri servizi
#IoRestoACasa
assdfasdfsdaf
 
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 

7.3.1 WebMail PEC Classic: inviare una PEC

Per inviare una PEC da Webmail PEC versione Classic è possibile cliccare Nuovo in alto a sinistra oppure Nuovo Messaggio nel menu laterale Desktop:

Si apre una schermata dalla quale è possibile scrivere il messaggio. Queste le opzioni disponibili:
  1. Salva per salvare il messaggio nelle Bozze;
  2. Allega per allegare un file dal proprio computer;
Non è consentito allegare nella WebMail Classic determinati tipi di file considerati potenzialmente pericolosi. Al caricamento di un file, come allegato ad un messaggio, il sistema verifica se l'estensione è tra quelle vietate, in caso positivo, si visualizza un messaggio che informa che l'operazione non è possibile in quanto l'estensione non è tra quelle consentite. L'operazione di caricamento del file è quindi inibita. Consultare la guida dedicata per visualizzare l'elenco delle estensioni non ammesse.
  1. Aggiungi firma, visibile solo nel caso in cui una delle 5 firme disponibili sia stata creata;
  2. impostare la Priorità Alta;
  3. indicare il messaggio come Confidenziale;
  4. scegliere il tipo di ricevuta da ottenere tra: Completa (impostata come predefinita e che contiene in allegato i dati di certificazione ed il messaggio originale), Breve (che contiene in allegato i dati di certificazione ed un estratto del messaggio originale) o Sintetica (che contiene in allegato solo i dati di certificazione);
  5. utilizzare il Testo HTML, cioè con formattazione e la possibilità di inserire immagini, o il Testo Normale, cioè una email esclusivamente testuale senza elementi di formattazione.
Per inviare il messaggio cliccare il pulsante Invia evidenziato nell'immagine:
La dimensione massima di un messaggio in uscita inviato a singolo destinatario è di 100 MB e la velocità in upload e download dipende anche dalla propria velocità di connessione. È importante ricordare che ogni gestore stabilisce i propri limiti in merito alle dimensioni dei file accettati. Per invii con più destinatari la dimensione massima, che è complessiva, deve essere divisa per il numero di destinatari inseriti. Ad esempio: un allegato di 50 MB non può essere inviato a più di 2 destinatari.
 
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.