Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 

8.6.1 "Verifica" di file firmati Aruba Sign (PC) e Firma Digitale

Per verificare uno o più File firmati con Aruba Sign, trascinare il/i documento/i sopra il pulsante "Verifica":

Alla schermata visualizzata è possibile:
  1. Verificare ulteriori file firmati trascinandoli da locale su "Seleziona Documenti":
  2. Il campo "Ricerca documento" consente di ricercare un singolo file tra quelli inseriti su "Seleziona documenti";
  3. Su "Evidenzia firmatario" sono riportati il nome e cognome del/i firmatario/i, il numero di firme che ha apposto, la data dell’ultima apposizione e lo "Stato" (esito) della verifica. Per visionare quali sono i documenti firmati da uno specifico firmatario, inserire il flag in corrispondenza del soggetto interessato, il nome appare a fianco dei singoli file che ha firmato presenti nell’area "Seleziona documenti":

    Una volta selezionato/evidenziato un singolo documento:
  4. Su "Verifica firme e marche temporali" sono visibili le firme presenti all’interno del file;
  5. Da "Dettagli firma/marca" è possibile verificare la validità della firma apposta, in particolare:
    • Firma valida

      Attesta il formato della firma e che il documento non è stato alterato dopo la firma;
    • Il certificato è attendibile

      Il messaggio indica che il certificato del sottoscrittore è garantito da una Autorità di Certificazione inclusa nell'Elenco Pubblico dei Certificatori e che non risulta scaduto alla data della Verifica;
    • Il certificato ha validità legale

      Attesta che il certificato del sottoscrittore è un certificato di Firma Digitale qualificato:
Di seguito il dettaglio delle altre operazioni che è possibile eseguire dal menù "Firma" di Aruba Sign. Per visionare le guide specifiche cliccare sulla singola procedura:
  1. In caso di file .p7m aggiungere una "Firma Parallela" o una "Controfirma";
  2. Aprire il documento, salvarlo, o salvare un Report in PDF dell’operazione di verifica appena effettuata. Per la guida completa cliccare qui
  L'orario di marcatura e Firma Digitale si riferisce all'orario UTC (Tempo Coordinato Universale) riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo e indicato per essere sempre lo stesso in ogni parte del mondo. In Italia, nel periodo estivo (ora "legale"), l'orario è 2 ore avanti rispetto alla UTC (Tempo Coordinato Universale), in inverno (ora "solare") l'orario è avanti di un'ora sulla UTC.
Bookmark and Share
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.