Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 

7.3.1 Firmare uno o più file in formato .p7m con Aruba Key (PC)

Un file firmato digitalmente assume estensione .p7m, che si somma all'estensione del file originario. Ad esempio, un documento .txt, al termine del processo di Firma Digitale diviene un documento .txt.p7m che rappresenta una busta informatica (PKCS#7). La busta incorpora al suo interno il documento originario, il certificato del sottoscrittore e un hash del documento firmato con il certificato del sottoscrittore. Un documento sottoscritto digitalmente ha piena validità legale.

Di seguito le modalità per firmare un documento in formato .p7m con Aruba Key:
Per firmare digitalmente un file in formato .p7m (Firma CAdES) con Aruba Key, cliccare sopra l'icona "Firma" della barra del programma e selezionare il file da una  cartella su pc o trascinarlo direttamente sul pulsante indicato:

Attendere il recupero delle informazioni relative ai certificati contenuti nella Smart Card, quindi, alla pagina visualizzata:
  1. Assicurarsi che sia selezionato il certificato per la firma digitale (in formato Cognome - Nome);
  2. Inserire il PIN di protezione della Smart Card;
  3. Da "Salva come" verificare che il percorso utilizzato per salvare il file firmato sia quello desiderato, o selezionarne uno nuovo utilizzando il pulsante indicato;
  4. Dall'apposito menù a tendina "Tipologia di firma" mantenere "Busta crittografica P7M (CAdES)";
  5. E' possibile scegliere se attivare le seguenti opzioni (inserendo il flag in corrispondenza della voce/i desiderata/e):
    • Cifrare il documento al termine della Firma (per la procedura completa di cifratura del File seguire quanto riportato alla guida dedicata);
    • Distruggere il documento originale al termine della Firma;
    • Richiedere Timestamp. In caso di scelta dell'opzione, durante la procedura di Firma, è richiesto l'inserimento della password per l'accesso al servizio di marcatura temporale (per la procedura completa di apposizione di una marca temporale, si veda la guida dedicata).
  6. Cliccare su "Next" per procedere con la Firma del documento:
Alla pagina visualizzata:
  1. Verificare eventualmente il contenuto del documento attraverso il pulsante "Apri documento";
  2. Dichiarare di aver preso visione del documento e di essere consapevole della validità ai sensi di legge della Firma apposta;
  3. Cliccare su "Next" per procedere con la Firma del documento:
Al termine dell'operazione si visualizza la seguente schermata di notifica della corretta firma del file e da cui è possibile:
  1. Cliccando sul nome del file verificare la validità legale del certificato (per la procedura completa di verifica di un file firmato visionare la guida dedicata);
  2. Cliccare su "Finish" per chiudere la schermata:
Il documento firmato viene salvato in formato .p7m nella cartella indicata in fase di Firma:
Per firmare digitalmente più file, anche in formati diversi tra loro, in formato .p7m (Firma CAdES) con Aruba Key,:
  1. Selezionare singolarmente tutti i documenti da firmare e trascinarli sopra l'icona "Firma";
  2. In alternativa, trascinare una intera cartella sopra l'icona "Firma" (in questo caso vengono firmati tutti i documenti contenuti nella cartella stessa):
Attendere il recupero delle informazioni relative ai certificati contenuti nella Smart Card, quindi, alla pagina visualizzata:
  1. Assicurarsi che sia selezionato il certificato per la firma digitale (in formato Cognome - Nome);
  2. Inserire il PIN di protezione della Smart Card;
  3. Da "Salva in" verificare che il percorso utilizzato per salvare i file firmati sia quello desiderato, o selezionarne uno nuovo utilizzando il pulsante indicato;
  4. Dall'apposito menù a tendina "Tipologia di firma" mantenere "Busta crittografica P7M (CAdES)";
  5. E' possibile scegliere se attivare le seguenti opzioni (inserendo il flag in corrispondenza della voce/i desiderata/e):
    • Cifrare il documento al termine della Firma: (per la procedura completa di cifratura del File seguire quanto riportato alla guida dedicata);
    • Richiedere Timestamp: In caso di Flag dell'opzione, durante la procedura di Firma il sistema chiede l'inserimento della password per l'accesso al servizio di marcatura temporale (per la procedura completa di apposizione di una marca temporale, si veda la guida dedicata);
    • Aggiungi firma congiunta ai file P7M: solo ed esclusivamente nel caso in cui la cartella contenga uno o più file già firmati digitalmente, il sistema inserisce in automatico il flag alla voce (Lasciando selezionata la voce si aggiunge una Firma Parallela a ciascun file .p7m incluso della cartella. Deselezionando il Flag vengono create Controfirme. Tutti i dettagli alla guida dedicata).
  6. Cliccare su "Next" per procedere con la Firma del documento:
Alla pagina visualizzata:
  1. Dichiarare di aver preso visione del documento e di essere consapevole della validità ai sensi di legge della Firma apposta;
  2. Cliccare su "Next" per procedere con la Firma del documento:
Al termine dell'operazione si visualizza la seguente schermata che notifica la corretta firma di ogni singolo documento e da cui è possibile:
  1. Cliccando sul nome di un singolo file verificare la validità legale del certificato (per la procedura completa di verifica di un file firmato visionare la guida dedicata);
  2. Selezionando "Salva Report" salvare nella stessa cartella dove risiedono i documenti firmati un report delle operazioni effettuate;
  3. Cliccare su "Finish" per chiudere la schermata:
I documenti firmati vengono salvati in formato .p7m nella cartella indicata in fase di Firma:
Bookmark and Share
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.