Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 
PEC > 1 - Caratteristiche e modalità di acquisto > Processo di invio e ricezione di un Messaggio Certificato

1.3 Processo di invio e ricezione di un Messaggio Certificato

La Posta Certificata è l'equivalente di una Raccomandata con Ricevuta di Ritorno (Raccomandata A/R) in formato elettronico. Ha lo scopo di garantire massima privacy, valore legale e avvenuta ricezione del contenuto e degli allegati del messaggio.

Il presente articolo esemplifica il processo di invio e di ricezione del messaggio tra i due Gestori PEC Autorizzati, e riporta una definizione dei principali termini specifici utilizzati nel processo di invio e ricezione dei messaggi certificati stessi come previsto dalla normativa di riferimento.
  1. Quando il mittente possessore di una casella PEC invia un messaggio ad un altro utente certificato, il punto di ricezione che riceve il messaggio di trasporto genera una Ricevuta Accettazione di presa in carico che invia al gestore mittente; in questo modo il gestore mittente viene a conoscenza che il messaggio è stato preso in custodia.
  2. Il messaggio viene raccolto dal gestore del Dominio certificato (punto di accesso) che lo racchiude in una Busta di Trasporto e vi applica una firma elettronica in modo da garantirne provenienza e inalterabilità.
  3. Successivamente il messaggio viene indirizzato al gestore PEC destinatario che verifica la firma e provvede alla consegna al destinatario stesso (punto di consegna).
  4. A questo punto il gestore PEC destinatario invia una Ricevuta di Avvenuta Consegna al mittente, che in questo modo avrà la certezza che il suo messaggio è giunto a destinazione. In caso di problemi, invece, il gestore PEC destinatario invia una Ricevuta di Mancata Consegna (entro 24h).
A seguire uno schema che ne illustra la procedura:

TERMINI

DEFINIZIONI

BUSTA DI TRASPORTO La busta creata dal punto di accesso e sottoscritta con la firma del Gestore di posta elettronica certificata mittente, all'interno della quale sono inseriti il messaggio originale inviato dall'utente di posta elettronica certificata ed i relativi dati di certificazione.
MESSAGGIO ORIGINALE Il messaggio inviato da un utente di posta elettronica certificata prima del suo arrivo al punto di accesso e consegnato al Titolare destinatario per mezzo di una busta di trasporto che lo contiene.
DATI DI CERTIFICAZIONE I dati, quali ad esempio:
  • Data ed ora di invio del messaggio;
  • Mittente;
  • Destinatario;
  • Oggetto;
  • Identificativo del messaggio, ecc…
che descrivono l'invio del messaggio originale e sono certificati dal Gestore di posta elettronica certificata del mittente. Tali dati sono inseriti nelle ricevute e sono trasferiti al Titolare destinatario insieme al messaggio originale per mezzo di una busta di trasporto.
RICEVUTA DI ACCETTAZIONE La ricevuta, firmata con la chiave del Gestore di posta elettronica certificata del mittente, contenente i dati di certificazione, rilasciata al mittente dal punto di accesso a fronte dell'invio di un messaggio di posta elettronica certificata.
RICEVUTA DI AVVENUTA CONSEGNA La ricevuta, firmata con la chiave del Gestore di posta elettronica certificata del destinatario, emessa dal punto di consegna al mittente nel momento in cui il messaggio é inserito nella casella di posta elettronica certificata del destinatario. La ricevuta di consegna può essere:
  • COMPLETA: Ricevuta nella quale sono contenuti i dati di certificazione ed il messaggio originale. Il sistema distingue tra i messaggi consegnati ai destinatari dei campi "To" (destinatari primari) ed i destinatari in "Cc" (riceventi in copia). Esclusivamente per le consegne relative ai destinatari primari, presenti all’interno della ricevuta di avvenuta consegna, oltre agli allegati descritti, è inserito il messaggio originale completo (header, testo ed eventuali allegati);
  • BREVE: Ricevuta nella quale sono contenuti i dati di certificazione e un estratto del messaggio originale;
  • SINTETICA: Ricevuta nella quale sono contenuti i dati di certificazione. E' inviata per i destinatari inseriti in "Cc" (riceventi in copia). 
AVVISO DI MANCATA CONSEGNA L'avviso, emesso dal sistema, per indicare l'anomalia al mittente del messaggio originale nel caso in cui il Gestore di posta elettronica certificata sia impossibilitato a consegnare il messaggio nella casella di posta elettronica certificata del destinatario.
BUSTA DI ANOMALIA La busta, sottoscritta con la firma del Gestore di posta elettronica certificata del destinatario, nella quale é inserito un messaggio errato ovvero non di posta elettronica certificata e consegnata ad un Titolare, per evidenziare al destinatario detta anomalia.
Per ulteriori specifiche e approfondimenti, visionare la pagina dedicata
 È molto importante essere al corrente del fatto che il sistema di trasmissione mantiene completamente il suo valore legale solo se avviene tra due caselle PEC.
 
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.