Riepilogo degli sconti validi sui nostri servizi
#IoRestoACasa
assdfasdfsdaf
 
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
Menu Fatture inviate e correzione fatture inviate > Creazione automatica di una nota di credito

6.03 Creazione automatica di una nota di credito

La nota di credito è un documento fiscale utile a stornare in tutto o in parte una fattura precedentemente emessa. Deve contenere gli stessi requisiti della fattura recando però la dicitura "nota credito".

L'emissione della nota di credito può rendersi necessaria per diversi motivi:
  • errori nell’elaborazione della fattura;
  • fattura non pagata o pagata parzialmente (in tal caso si concorda con l'ente/cliente l'emissione della nota credito);
  • risoluzione del contratto con l'ente/cliente.
In ogni caso è possibile emettere la nota di credito solo se la fattura risulta emessa quindi consegnata o non consegnata all'ente/cliente. 
 
È possibile prendere visione di tutti i casi per cui può essere o non essere necessario emettere una nota di credito in relazione allo stato della fattura emessa alla guida dedicata. Per le alternative alla creazione automatica di una nota di credito cliccare qui.
La nota di credito può essere creata con modalità automatica dal menu Fatture Inviate. Per farlo:
  1. autenticarsi sul pannello;
  2. selezionare il menu Fatture Inviate dall'elenco delle voci visibili a sinistra (per approfondimenti su come visualizzarlo cliccare qui);
  3. cliccare sul pulsante Azioni in corrispondenza della fattura per cui è necessario emettere una nota di credito;
  4. scegliere Crea nota di credito dal menu che si apre per procedere alla creazione automatica della nota di credito per la fattura selezionata:
Si visualizza l'anteprima del documento. Cliccando su Modifica si accede alla schermata di Crea fattura smart o guidata (in base alla modalità predefinita scelta su Impostazioni > Generali) con le seguenti specifiche:
  • il numero e la data del documento sono impostati in automatico e diversi dai precedenti;
  • su Dati documento il Tipo Documento è preselezionato su Nota di credito - TD04 e non può essere modificato;
  • i restanti campi sono precompilati con quelli della fattura stessa ma possono essere variati:
Completare la creazione della nota di credito inserendo tutti i campi richiesti come indicato alle guide dedicate: Dopo la creazione della nota di credito si visualizza una "i" a fianco del pulsante Azioni e passandoci sopra con il mouse è indicata la conferma del collegamento tra la fattura e la nota di credito creata:



Per scollegare la nota di credito accedere all'anteprima della fattura seguendo le indicazioni alla guida dedicata.
Per collegare una fattura a una nota di credito già esistente:
  1. autenticarsi sul pannello;
  2. selezionare il menu Fatture Inviate dall'elenco delle voci visibili a sinistra (per approfondimenti su come visualizzarlo cliccare qui);
  3. cliccare sul pulsante Azioni in corrispondenza della fattura cui si vuole collegare una nota di credito già esistente;
  4. scegliere Collega a nota di credito dal menu che si apre:

A questo punto selezionare la fattura desiderata dall'elenco delle note di credito già create per quel cliente (medesima partita IVA). I documenti visualizzati sono riferiti all'anno fiscale impostato in home page (punto 1 della guida dedicata).

Per scegliere un anno fiscale diverso, utilizzare il menu a tendina indicato in figura:



Dopo il collegamento della nota di credito si visualizza una "i" a fianco del pulsante Azioni e passandoci sopra con il mouse è indicata la conferma del collegamento stesso:



Per scollegare la nota di credito accedere all'anteprima della fattura seguendo le indicazioni alla guida dedicata.
Per collegare una nota di credito a una fattura esistente:
  1. autenticarsi sul pannello;
  2. selezionare il menu Fatture Inviate dall'elenco delle voci visibili a sinistra (per approfondimenti su come visualizzarlo cliccare qui);
  3. cliccare sul pulsante Azioni in corrispondenza della nota di credito cui si vuole collegare una fattura già esistente;
  4. scegliere Collega a fattura dal menu che si apre:

A questo punto selezionare la fattura desiderata dall'elenco dei documenti già creati per quel cliente (medesima partita IVA). I documenti visualizzati sono riferiti all'anno fiscale impostato in home page (punto 1 della guida dedicata).

Per scegliere un anno fiscale diverso, utilizzare il menu a tendina indicato in figura:



Dopo il collegamento della fattura si visualizza una "i" a fianco del pulsante Azioni e passandoci sopra con il mouse è indicata la conferma del collegamento stesso:



Per scollegare la fattura accedere all'anteprima del documento seguendo le indicazioni alla guida dedicata.
 
Per scollegare una fattura da una nota di credito o una nota di credito da una fattura, accedere all'anteprima del documento, visionando le indicazioni riportate alla guida dedicata.
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.