Riepilogo degli sconti validi sui nostri servizi
#IoRestoACasa
assdfasdfsdaf
 
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
App Fatturazione Elettronica > Menu Fatture inviate > Creazione automatica nota di credito

9.03 Creazione automatica nota di credito

L'app Fatturazione Elettronica consente di creare automaticamente una nota di credito dal menu Fatture inviate o di collegare una nota di credito esistente a una fattura inviata

La nota di credito è un documento fiscale utile a stornare in tutto o in parte una fattura precedentemente emessa. Deve contenere gli stessi requisiti della fattura recando però la dicitura "nota credito".

L'emissione della nota di credito può rendersi necessaria per diversi motivi:
  • errori nell’elaborazione della fattura;
  • fattura non pagata o pagata parzialmente (in tal caso si concorda con l'ente/cliente l'emissione della nota credito);
  • risoluzione del contratto con l'ente/cliente.
In ogni caso è possibile emettere la nota di credito solo se la fattura risulta emessa quindi consegnata o non consegnata all'ente/cliente. 
 
È possibile prendere visione di tutti i casi per cui può essere o non essere necessario emettere una nota di credito in relazione allo stato della fattura emessa alla guida dedicata presente nel menu Fatturazione Elettronica dedicato all'applicazione web.


Di seguito i casi che possono verificarsi:
La nota di credito può essere creata con modalità automatica dal menu Fatture Inviate dell'app Fatturazione Elettronica:
  1. aprire l’applicazione ed eseguire l’autenticazione qualora richiesto;
  2. in home page selezionare il menu a tre linee in alto a sinistra, quindi la voce Fatture inviate;
  3. nella parte superiore del menu principale dell'app è possibile scegliere l'anno fiscale di riferimento. Gli anni visualizzabili sono l'annualità attuale e tutti quelli per cui è presente almeno un documento:
Per creare una nota di credito, toccare il menu a tre puntini in corrispondenza di un documento, quindi, dall'elenco di funzioni mostrato scegliere Documenti collegati > Crea o collega nota di credito:


A questo punto si visualizza la schermata Documenti collegati. Si hanno due casi:

Caso 1: non è mai stato collegato alcun documento, o creata in precedenza una nota di credito.

Il sistema lo indica ed è possibile:
  1. scegliere di creare una nuova nota di credito (Crea nota di credito);
  2. collegare una nota di credito una già esistente (Collega note di credito):

Caso 2: sono già stati collegati documenti, o creata in precedenza una nota di credito.

Si accede all'anteprima della fattura da cui, in corrispondenza del form Documenti, si visualizza l'elenco dei documenti precedentemente collegati ed è possibile:
  1. scegliere di creare una nuova nota di credito (Crea nota di credito);
  2. collegare un'altra nota di credito una già esistente (Collega note di credito):
In entrambi i casi se si seleziona Crea nota di credito si accede alla schermata di Crea fattura con già preimpostato su Tipo Documento: Nota di credito - TD04. I restanti campi sono precompilati con quelli della fattura stessa:
 
Se si seleziona Collega note di credito si visualizza l'elenco delle note di credito già create. I documenti visualizzati sono riferiti all'anno fiscale impostato nella parte superiore del menu principale dell'app (punto 3 iniziale di questa stessa guida).

Per scegliere un anno fiscale diverso, utilizzare il filtro indicato in figura:



Selezionare una nota di credito quindi cliccare nuovamente su Collega (iOS) o Collega note di credito (Android) per completare l'operazione. Se impostato, in alto a destra è visibile il filtro anno fiscale:


Dopo il collegamento si torna alla schermata di Anteprima documento, chiudere la schermata per concludere.

Per visualizzare il numero di Documenti correlati a quella fattura, toccare il menu a tre puntini in corrispondenza del documento. Il numero è visibile a fianco della voce Documenti collegati > Crea o collega nota di credito:

Per collegare una nota di credito a una fattura esistente dal menu Fatture Inviate dell'app Fatturazione Elettronica:
  1. aprire l’applicazione ed eseguire l’autenticazione qualora richiesto;
  2. in home page selezionare il menu a tre linee in alto a sinistra, quindi la voce Fatture inviate;
  3. nella parte superiore del menu principale dell'app è possibile scegliere l'anno fiscale di riferimento. Gli anni visualizzabili sono l'annualità attuale e tutti quelli per cui è presente almeno un documento:
Toccare il menu a tre puntini in corrispondenza di una nota di credito già esistente, quindi, dall'elenco di funzioni mostrato scegliere Documenti collegati > Collega fattura:


Si accede alla schermata Collega fattura dove si visualizza l'elenco delle fatture create. I documenti visualizzati sono riferiti all'anno fiscale impostato nella parte superiore del menu principale dell'app (punto 3 iniziale di questa stessa guida).

Per scegliere un anno fiscale diverso, utilizzare il filtro indicato in figura:



Selezionarne una quindi cliccare nuovamente su Collega (iOS) o Collega note di credito (Android) per completare l'operazione. Se impostato, in alto a destra è visibile il filtro anno fiscale:


Dopo il collegamento si torna alla schermata di Anteprima documento, chiudere la schermata per concludere.
 
 Per scollegare una fattura da una nota di credito esistente o una nota di credito da una fattura esistente, dal menu Fatture Inviate dell'app Fatturazione Elettronica accedere all'anteprima del documento stesso, visionando le indicazioni riportate alla guida dedicata.
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.