4.7.1 Riconoscimento tramite webcam

Di seguito gli step da eseguire per effettuare il videoriconoscimento con operatore via webcam.

Durante il riconoscimento è obbligatorio avere a portata di mano:
  • documento d'identità dichiarato in fase di registrazione (non inserito in custodia). In caso di SPID intestato a Persona Giuridica può essere chiesta l'esibizione della Visura Camerale;
  • tessera sanitaria in corso di validità;
  • telefono indicato in fase di registrazione identità digitale.
Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 20.00, festivi esclusi.
 

consenso privacy, caricamento documenti e verifica di microfono e webcam
Per eseguire il riconoscimento confermare, inserendo il flag in corrispondenza delle opzioni, di aver preso visione dell'informativa Privacy di Aruba PEC S.p.A e fornire il consenso al trattamento dei dati personali per il processo di identificazione a vista da remoto, quindi confermare che i dati presenti nel modulo di adesione (visibile cliccando sull'omonima voce), siano corretti e di avere a disposizione i documenti necessari.

Cliccare su Avanti per proseguire:



Il pannello avvisa che è necessario caricare un'immagine del fronte e una del retro del documento di identità, una del fronte e una del retro della tessera sanitaria.
Se l'operazione è eseguita da cellulare/tablet è possibile inquadrarli con la telecamera del dispositivo:



Cliccare Carica documento per fare l'upload della stessa carta di identità e dello stessa tessera sanitaria indicati nella registrazione.
Sono accettati file .jpeg, .jpg e .png, la dimensione massima dell'allegato è 4MB.
Una volta caricato un documento, il pannello lo mostra per controllarne la correttezza.
Cliccare Avanti per proseguire.
 


Terminato il caricamento dei documenti, il sistema chiede di verificare la compatibilità degli strumenti: l'identificazione via webcam avviene attraverso audio e video, quindi è indispensabile utilizzare un microfono e una webcam funzionanti.



Nel caso in cui il microfono abbia volume troppo basso, o sia impostato su muto, o ancora la webcam non sia disponibile poiché in uso su altre applicazioni, il sistema non consentirà di proseguire con la procedura.

Il riconoscimento deve avvenire in ambienti privi di evidenti elementi di distorsione o disturbo. Cliccando su Ripeti il test è possibile procedere con un nuovo tentativo:
 


quando il sistema indica come eseguita correttamente la compatibilità del microfono e della webcam, cliccare su Avvia per essere messi in contatto con un operatore:



Attendere il proprio turno per essere collegati con il primo operatore disponibile e completare il videoriconoscimento (in questo caso non eseguire alcuna operazione). Il Tempo di attesa stimato indica quanto manca al collegamento:


procedura di riconoscimento tramite webcam
Il collegamento con l’operatore avviene appena ne risulta uno disponibile. Per concludere il riconoscimento seguire le indicazioni date dall’operatore stesso. L'identificazione avviene con strumenti audio/video: tutti i dati di registrazione, nonché l'esplicita volontà del soggetto di dotarsi di identità digitale verranno memorizzati su file audio/video, immagini e metadati strutturati in formato elettronico.

L'operatore verifica che le generalità dichiarate in video corrispondano a quelle presenti nel Modulo di adesione (i dati inseriti durante la registrazione). Nello specifico, il controllo prevede che il richiedente:
  • proceda alla lettura della data e l’ora visualizzata sul device utilizzato verificare la correttezza;
  • confermi la volontà di voler procedere all’identificazione utile al rilascio dell’identità SPID;
  • compia un’azione casuale su richiesta dell'operatore (es. alzi la mano destra);
  • proceda alla lettura del codice di 6 cifre ricevuto via SMS al numero di telefono, il quale viene visualizzato anche nello schermo durante la registrazione;
  • mostri alla webcam il documento di identità e la Tessera Sanitaria. 
Effettuato il controllo dei documenti, l'operatore riepiloga l'attiva svolta durante il riconoscimento e conferma la validazione del riconoscimento stesso.
 
Quanto è stata utile questa guida?
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.