Casi d'uso creazione Fatture > Inserimento campi specifici in fattura > Consigli per compilare la Cassa previdenziale in caso di rivalsa in gestione separata

10.6 Consigli per compilare la Cassa previdenziale in caso di rivalsa in gestione separata

Il libero professionista che non ha l'obbligo di iscrizione a un'apposita cassa di previdenza deve iscriversi all'INPS Gestione Separata (TC22) e può addebitare in fattura, a titolo di rivalsa, un'aliquota oggi pari al 4% dei compensi lordi.

Per impostare in fattura il 4% del pagamento dei propri Contributi Previdenziali al cliente addizionando la rivalsa INPS 4% al propio compenso:
  1. autenticarsi al pannello;
  2. scegliere il pulsante Crea fattura in alto a sinistra. Il sistema apre la modalità di creazione fattura (smart o guidata) scelta da Impostazioni > Generali > Creazione fattura. Di default è impostata come predefinita la creazione fattura Smart;
  3. su Cassa previdenziale compilare i campi come di seguito indicato:
    1. Tipo cassa: TC-22 - INPS.
    2. Aliquota cassa: 4%.
    3. Codice IVA: 22%.
    4. Su Base imponibile è possibile selezionare gli importi relativi ai prodotti/servizi inseriti in fattura su cui calcolare la cassa (cioè indicare se si vuole applicare il contributo previdenziale su tutte le righe della fattura, solo su alcune o su nessuna, selezionando o deselezionando un'opzione dal menu a tendina).

È possibile anche impostare la cassa come predefinita dal menu Impostazioni > Profilo di Fatturazione > Profilo fiscale inserendo i valori sopra indicati e seguendo le indicazioni alla guida dedicata
 
Quanto è stata utile questa guida?
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.