Riepilogo degli sconti validi sui nostri servizi
#IoRestoACasa
assdfasdfsdaf
 
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
App Fatturazione Elettronica > Menu Fatture ricevute > Collegamento di una fattura ricevuta a una nota di credito

10.09 Collegamento di una fattura ricevuta a una nota di credito

L'app Fatturazione Elettronica consente di collegare una fattura ricevuta ad una nota di credito precedentemente creata (per le modalità di creazione di una nota di credito visionare la guida dedicata). 

Si ricorda che la nota di credito è un documento fiscale utile a stornare in tutto o in parte una fattura precedentemente emessa. Deve contenere gli stessi requisiti della fattura recando però la dicitura "nota credito". Per tutti i casi in cui è necessario emettere una nota di credito visionare la guida dedicata

Per collegare una fattura ricevuta ad una nota di credito precedentemente creata:
  1. aprire l’applicazione ed eseguire l’autenticazione qualora richiesto;
  2. in home page selezionare il menu a tre linee in alto a sinistra, quindi la voce Fatture Ricevute;
  3. nella parte superiore del menu principale dell'app è possibile scegliere l'anno fiscale di riferimento. Gli anni visualizzabili sono l'annualità attuale e tutti quelli per cui è presente almeno un documento:
Per collegare una nota di credito, toccare il menu a tre puntini in corrispondenza di un documento, quindi, dall'elenco di funzioni mostrato scegliere Documenti collegati > Crea o collega nota di credito (se il documento aperto è una nota di credito si visualizza Documenti collegati > Collega fattura):


A questo punto si visualizza la schermata Documenti collegati. Si hanno due casi:

Caso 1: non è mai stato collegato alcun documento.

Il sistema lo indica ed è possibile collegare una nota di credito una già esistente tramite il pulsante Collega note di credito. Se il documento è una nota di credito si visualizza il pulsante Collega fattura:

Caso 2: sono già stati collegati documenti, o creata in precedenza una nota di credito.

Si accede all'anteprima della fattura da cui, in corrispondenza del form Documenti, si visualizza l'elenco dei documenti precedentemente collegati ed è possibile collegare un'altra nota di credito una già esistente tramite il pulsante Collega (iOS) o Collega note di credito (Android). Se il documento è una nota di credito si visualizza il pulsante Collega fattura per Android:



In entrambi i casi se si seleziona Collega (iOS) o Collega note di credito (Android) si visualizza l'elenco delle note di credito già create. I documenti visualizzati sono riferiti all'anno fiscale impostato nella parte superiore del menu principale dell'app (punto 3 iniziale di questa stessa guida).

Per scegliere un anno fiscale diverso, utilizzare il filtro indicato in figura:



Selezionare una nota di credito quindi cliccare nuovamente su Collega note di credito per completare l'operazione. Se impostato, in alto a destra è visibile il filtro anno fiscale. Dopo il collegamento si torna alla schermata di Anteprima documento, chiudere la schermata per concludere.

Per visualizzare il numero di note di credito collegate a quella fattura, toccare il menu a tre puntini in corrispondenza del documento. Il numero è visibile a fianco della voce Documenti collegati > Crea o collega nota di credito:

 È possibile collegare più note di credito a una fattura ricevuta (se il documento è una nota di credito è possibile collegarvi una sola fattura). Per scollegarla, dal menu Fatture Ricevute dell'app Fatturazione Elettronica accedere all'anteprima del documento stesso, visionando le indicazioni riportate alla guida dedicata.
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.