Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 
> 8 - Fatturazione > Modalità d'inserimento Identificativo per ricezione Fatture Elettroniche da Aruba

8.2 Modalità d'inserimento Identificativo per ricezione Fatture Elettroniche da Aruba

In caso di Persona Giuridica (Ditta Individuale, Azienda, Associazioni, Enti, Studi Associati, Liberi Professionisti) o Pubblica Amministrazione, è obbligatorio in fase di primo ordine e/o successivi rinnovi indicare un "Identificativo per l'invio della fattura elettronica".
 
È possibile compilare uno tra i campi sotto indicati:
  • Codice Destinatario: in questo caso il documento è inviato al codice destinatario di fatturazione elettronica del cliente. Se il Codice Destinatario è stato registrato sul "Portale Fatture e Corrispettivi" dell’agenzia dell’Entrate, la fattura sarà sempre recapitata all’indirizzo telematico indicato sul Portale stesso, indipendentemente da quanto riportato sul campo "Codice Destinatario" dell’anagrafica cliente;
  • Casella PEC del privato destinatario della Fattura. Il documento è inviato all'indirizzo certificato indicato. Se la casella PEC  è stata registrata sul "Portale Fatture e Corrispettivi" dell’agenzia dell’Entrate, la fattura sarà sempre recapitata all’indirizzo telematico indicato sul Portale stesso, indipendentemente da quanto riportato sul campo "Casella PEC" dell’anagrafica cliente;
  • Scegliere "Nessun Identificativo" per non inserire nessuno dei due campi sopra. La Fattura è inviata a SDI, ma non è recapitata al cliente, che deve scaricarla dal sito dell'Agenzia delle Entrate sul "Portale Fatture e Corrispettivi".
I dati inseriti saranno utilizzati ai fini fiscali. Per evitare errori nell'emissione delle fatture o di altri documenti contabili, controllare che tutte le voci siano corrette.
Bookmark and Share
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.