Riepilogo degli sconti validi sui nostri servizi
#IoRestoACasa
assdfasdfsdaf
 
  Clienti +39 0575 0504
  Partner e CDRL +39 0575 0500
Lun/Ven 08.30-18.00
 
Fatturazione Elettronica > Fatturazione Elettronica > 6 - Modifica dati > Fatturazione Elettronica: modifica dati cedente prestatore

6.3 Fatturazione Elettronica: modifica dati cedente prestatore

Il menu Configurazione > Cedente prestatore, contiene l'elenco delle informazioni riguardanti il mittente delle fatture inviate (cedente prestatore), del responsabile della conservazione e del produttore. I dati sono automaticamente inseriti su tutti i documenti creati all'omonima voce. Di seguito le modalità per chiedere la variazione di una o più voci del cedente prestatore
  1. autenticarsi sul pannello;
  2. dal menu di sinistra selezionare la specifica voce Configurazione > cedente e resp. conservazione;
  3. al tab visualizzato cedente / prestatore cliccare su Modifica al centro:
Sono automaticamente visibili i campi già compilati, che è possibile variare e quelli vuoti, che possono essere aggiunti:
  • la sezione Dati anagrafici e fiscali contiene i dati anagrafici e fiscali del cedente prestatore. I campi nazione, partita IVA e codice fiscale sono preconfigurati con i dati indicati in fase di ordine e non possono essere variati; 
  • la sezione Sede è precompilata con le informazioni inserite nel tab dati intestatario in fase di ordine. I campi possono essere tutti modificati;
  • compilare la parte Stabile organizzazione solo nel caso in cui il destinatario della fattura sia soggetto privato non residente in Italia ma che opera attraverso stabile organizzazione nel territorio italiano o nel caso in cui si avvalga di un rappresentante fiscale in Italia;
  • nel form Contatti indicare un indirizzo email valido e funzionante, un numero di telefono ed eventualmente un fax;
  • compilare la parte Albo professionale se il cedente/prestatore è iscritto a un albo professionale;
  • compilare il form Iscrizione rea se il cedente/prestatore è una società soggetta al vincolo dell'iscrizione nel registro delle imprese ai sensi dell'art. 2250 del codice civile;
  • cliccare su Salva in fondo per salvare la nuova configurazione:

 
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.